classici

Classici di un presente che deve ancora venire. In questa collana si raccolgono gli scritti di autori dimenticati e sommersi dall’immobilismo e dalla pedanteria accademica. Opere inattuali che dicono cose attuali. Classici di una cultura in via di definizione.

  • "Illusione è il credere che di fronte alla classe dominante stia, al presente, il popolo; sta, ed è cosa ben diversa, una nuova e futura aristocrazia, che si appoggia sul popolo"

  • Élites

    Le illusioni della democrazia

    Un'antologia di scritti di quattro grandi pensatori del primo Novecento, sul tema - consunto e annacquato dalla retorica democratica - delle élites e dei rapporti tra governanti e governati. Di stringente attualità, i testi riuniti in questo libro saggiano i primi interrogativi sorti intorno al ruolo delle élites nelle società di ogni tempo.

    AA.VV.
    13.00 11.05
  • Escolios a un texto implícito

    Volume Primo

    “Tra poche parole è difficile nascondersi, come tra pochi alberi”: con questa convinzione l'ultimo dei reazionari, Gomez Dávila, distillò i suoi fulminanti aforismi sul mondo, l’uomo, la storia.

    Nicolás Gómez Dávila
    15.00 12.75
  • "Tra poche parole è difficile nascondersi, come tra pochi alberi: con questa convinzione l'ultimo dei reazionari, Gomez Dávila, distillò i suoi fulminanti aforismi sul mondo, l’uomo, la storia. "

Il sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso, per fini statistici, per la visualizzzione di video e per condividere argomenti sui social network. Proseguendo sul sito l’utente accetta l’utilizzo dei suddetti cookie. Per maggiori informazioni consulta l’ Informativa Estesa..