In offerta!

Élites

Le illusioni della democrazia

13.00 11.05

A partire da 60 euro di acquisto, spese di spedizione gratuite

Le illusioni della democrazia

Di

Michels

Mosca

Pareto

Gramsci

Indice
Prefazione

«Illusione è il credere che di fronte alla classe dominante stia, al presente, il popolo; sta, ed è cosa ben diversa, una nuova e futura aristocrazia, che si appoggia sul popolo».

Vilfredo Pareto

La storia è un cimitero di aristocrazie. Vilfredo Pareto parte da questo assunto per dimostrare che qualsiasi sistema politico, anche quello democratico, non è immune alla formazione di una classe dominanteLa crisi delle grandi narrazioni ci permette di guardare, dopo la sbornia novecentesca e il conflitto ideologico tra destra e sinistra, con più lucidità e senza preconcetti ai primi intellettuali che si sono interessati alla questione delle élites e del loro rapporto con le masse, con i partiti, con lo StatoDalle prime tesi di Mosca sulla classe politica e la minoranza organizzata fino alle critiche di Gramsci nei confronti della composizione del Partito in Michels, passando per la teoria della circolazione delle élites di Pareto, questa antologia risulta illuminante ai fini di un ricentramento del dibattito politico che possa finalmente liquidare le desuete dicotomie politiche per ripristinare la verticalità di un conflitto sociale che, con la globalizzazione, è diventato un fenomeno planetario e, a causa della retorica democratica, sempre meno evidente.
a cura di Lorenzo Vitelli
pagine:141
anno:2017