In offerta!

Notas

22.00 18.70

976 disponibili

22.00 18.70

Disponibile dal 13 marzo

A partire da 60 euro di acquisto, spese di spedizione gratuite

Di

Nicolás Gómez Dávila

Indice
Prefazione
Recensioni

«Ogni libro deve avere per noi il volto indeterminato di un destino e ogni lettura deve lasciarci più ricchi o più poveri, più allegri o più tristi, più sicuri o più incerti, ma mai intatti. Ogni libro che non trovi la nostra carne segreta, nuda, irritata e cruenta è un mero rifugio transitorio».

«Le Notas hanno un valore documentale incalcolabile: ci permettono di entrare nel laboratorio di Gómez Dávila, di osservare i suoi movimenti creativi sin dal loro inizio, di capirne lo spirito, intuirne la genialità e di gustarne lo stile già inconfondibile, costruito su dei fulminanti cortocircuiti linguistici e mentali. Le Notas, insomma, ci danno la chiave speculativa, poetica e a volte personale e biografica per immedesimarci nella prospettiva gomezdaviliana».

dalla introduzione di Franco Volpi

traduzione e curatela di Loris Pasinato

pagine:465
anno:2019

Nicolás Gómez Dávila (1912-1994) crebbe con l’idea che “la cultura è tutto ciò che non può insegnare l’università”: così raccolse nella biblioteca della sua casa a Bogotà più di 30 mila volumi, formandosi da autodidatta. Nel 1954 e nel 1959 furono stampati Notas I e Textos I, due raccolte rispettivamente di aforismi e di saggi. Da entrambe emergeva già tutta l’indole del reazionario antimoderno e antiprogressista.

Bibliografia: